Corinaldo, un indagato in un video con Sfera Ebbasta. Il trapper: "È importante che siano stati presi"

Ovviamente il cantante non sapeva chi fosse il ragazzo in cerca di un videoselfie con lui.

Corinaldo video Sfera Ebbasta con indagato

Dalle indagini condotte dai Carabinieri sulla strage di Corinaldo è emerso che uno degli indagati, Ugo Di Puorto, quella notte, dopo essere stato alla Lanterna Azzurra e aver scatenato l'inferno provocando la morte di sei persone con i suoi complici, ha incontrato Sfera Ebbasta, il trapper che quella sera avrebbe dovuto tenere un concerto proprio in quel locale.

L'incontro, sia chiaro, è stato del tutto casuale, in un autogrill della zona, e il trapper non poteva assolutamente sapere che quello che gli sembrava un fan come gli altri era in realtà uno dei responsabili della tragedia che ha sconvolto anche lui.

Di Puorto ha pubblicato, e poi rimosso, il video sul suo account Instagram: lo si vede alle spalle del cantante, mentre gli chiede "Che ne pensi delle bitch di Modena" e poi mentre dice "Sta facendo i soldi mentre voi parlate, guardatelo". Sfera Ebbasta non risponde, ma fa solo dei gesti e dice "Yean, the King, Sfera Ebbasta" e mima il gesto del cucirsi la bocca.

Il video è emerso dopo che i Carabinieri hanno trovato le comunicazioni tra i membri della banda dello spray di cui Di Puorto faceva parte e pare che quest'ultimo abbia anche detto che se non ci fossero stati i morti avrebbe rubato la collana a Sfera Ebbasta.

Il trapper, intanto, ha commentato questa vicenda, ossia la diffusione del video da parte della Gazzetta di Modena, con uno sfogo in una delle sue storie su Instagram:

"Incontro migliaia di persone ogni giorno che mi chiedono una foto, l'idea di aver incontrato anche uno di quei pezzi di merda mi fa davvero schifo, tanto quanto la disinformazione che viene fatta in questo Paese. Hanno provato e proveranno ad infangare il mio nome ma la cosa non mi disturba perché la soddisfazione di sapere che quei mezzi uomini (se così si possono definire) sono stati presi è l'unica cosa importante"

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO