Lombardia: due morti e cinque feriti sul lavoro in 24 ore

lombardia incidenti lavoro morti

È di due morti e tre feriti il bilancio degli incidenti sul lavoro avvenuti nelle ultime 24 ore sul territorio della Regione Lombardia. Un operaio è morto e un altro è rimasto seriamente ferito in un incidente occorso presso le Acciaierie Arvedi di Cremona. Secondo quanto riferisce l’Ansa, due gru stavano spostando una trave d’acciaio, quando la stessa si è staccata andando a schiacciare la cabina della gru. Sul posto sono intervenuti il personale del 118, la polizia e i vigili del fuoco. Per un operaio non c’è stato nulla da fare, mentre l’altro è stato trasportato all’ospedale di Cremona in codice rosso.

Morto l’operaio ferito colpito da trave a Milano

Dichiarato il decesso al Niguarda dell’operaio di 27 anni che giovedì è stato colpito da una trave ed è caduto nel vano ascensore di un parcheggio di via Giovanni Battista Soresina a Milano. Le condizioni dell’uomo erano sembrate sin da subito disperate.

Brescia: quattro operai feriti

A Caionvico, una frazione di Brescia, due operai rispettivamente di 29 e 33 anni sono rimasti gravemente ustionati. Altri due, invece, hanno riportato ferite più lievi in un incidente sul lavoro. Durante alcuni lavori stradali, gli operai avrebbero tagliato erroneamente un tubo del gas provocando una forte fiammata che li ha investiti. Sul posto sono intervenuti la polizia e i sanitari del 118, che hanno operato anche con il supporto dell’elisoccorso.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO