Frammenti di un Boeing 787 della Norwegian caduti su Fiumicino: danneggiate alcune auto

Per fortuna non ci sono feriti, ma solo per poco...

Fiumicino detriti di aereo su automobili

Altro che stelle cadenti, nei pressi di Fiumicino è caduto ben altro oggi pomeriggio e fortunatamente, ma solo per un soffio, si sono evitati danni a persone. Un Boeing 787 della compagnia Norwegian con 298 passeggeri a bordo, appena partito dall'aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino e diretto a Los Angeles, è stato costretto a un atterraggio d'emergenza perché perdeva frammenti, alcuni grandi fino a cinque centimetri che sono arrivati come proiettili su alcune auto nella zona tra Fiumicino e Isola Sacra, soprattutto nell'area intorno a via Mariotti.

Almeno tre auto si sono ritrovate con i finestrini rotti e altre hanno subito danni alla carrozzeria. Ora l'Enac, l'Ente nazionale di aviazione civile, ha aperto un'inchiesta e lo stesso ha fatto l'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo.

I passeggeri non hanno riportato alcun problema e sono scesi normalmente dal veicolo che ora è sotto ispezione da parte dei tecnici. Sul posto sono arrivati carabinieri, vigili urbani, polizia e protezione civile. Sui social sono spuntate le foto dei danni alle auto e dei detriti e alcune persone hanno raccontato di essere riuscite a ripararsi, ma che per pochissimo sono stati evitati danni più gravi alle persone.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO