Philadelphia: sparatoria con la polizia. Arrestato un uomo rimasto barricato in casa per ore

Feriti sei agenti.

A Nicetown-Tioga, una cittadina che si trova a Nord di Philadelphia negli Stati Uniti, un uomo ha seminato il panico per ore e poi si è arreso dopo essere rimasto barricato in casa con un vero e proprio arsenale. È successo al 3700 della 15esima strada subito dopo che gli agenti avevano sgominato una organizzazione di narcotrafficanti in una abitazione vicina. Hanno poi saputo che in un'altra casa c'era un carico di armi e sono andati a bussare, all'interno c'era l'uomo che ha cominciato a sparare, ferendo sei agenti, per fortuna non gravemente, tanto che sono già stati tutti dimessi.

L'uomo è però rimasto barricato in casa per ore, con il suo arsenale. Per tutta la notte il quartiere è stato isolato e circondato da forze speciali e i residenti sono stati invitati a restare chiusi nelle proprie abitazioni. Soltanto all'alba, anche grazie all'intervento del suo avvocato e dopo che la Polizia gli ha assicurato che non gli sarebbe stato fatto del male, l'uomo si è arreso ed è stato così arrestato.

Durante l'operazione, due poliziotti sono rimasti intrappolati nell'edificio in cui si trova la casa dell'uomo per circa cinque ore, poi sono stati liberati dagli agenti delle forze speciali, che hanno scortato fuori dalla palazzina anche quattro donne.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO