Casale Monferrato: negoziante pestato da 4 adolescenti per un rimprovero

negoziante pestato minorenni

Un 41enne titolare di un negozio a Casale Monferrato è stato aggredito da quattro adolescenti dopo un rimprovero. Secondo quanto riferisce l’agenzia Ansa, la baby gang stava festeggiando davanti ad un locale il compimento dei 16 anni di età di uno del gruppo. È successo tutto in pochi minuti, in piazza Martiri della Libertà, nel centro in provincia di Alessandria.

Il negoziante, secondo la ricostruzione più accreditata, stava camminando per le vie di Casale Monferrato, quando poco dopo la mezzanotte è stato sorpreso da quattro giovani alle spalle. In un primo momento il litigio ha visto coinvolti principalmente il negoziante e un 17enne, il più grande del gruppo. Dopo pochi secondi, però, gli altri tre componenti della baby gang si sono aggregati colpendo il 41enne al volto e alle braccia.

Poiché la situazione è degenerata, alcuni ragazzi che si trovavano nei paraggi hanno allertato le forze dell’ordine. Gli uomini della Questura di Alessandria hanno così individuato i quattro autori del pestaggio, che sono stati denunciati al tribunale dei minori. Si tratta di tre ragazzi italiani, due gemelli di 16 anni, un 17enne e un 16 enne albanese.

I poliziotti intervenuti sul luogo della rissa hanno allertato il 118 che ha prestato soccorso al negoziante trasportandolo presso l’ospedale di Casale Monferrato. I medici hanno riscontrato un trauma cranico, la frattura di alcune costole e una ferita al sopracciglio. Tramite i filmati registrati da alcune telecamere di videosorveglianza, la polizia ha ricostruito i fatti che sono durati sostanzialmente due minuti circa. La vittima ha indicato il 17enne quale elemento più violento del gruppo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO