Delitto di Cogne:per la Rete la Franzoni è colpevole?

franzoni04g.jpg

Processo di Cogne. Oggi si saprà se è stata Annamaria Franzoni ad uccidere il piccolo Samuele. E' prevista per questo pomeriggio, infatti, la sentenza della Corte.

Cosa può succedere oggi? Ecco le tre ipotesi:
a) Condanna della donna a trent'anni di carcere
b) Assoluzione
c) Riduzione della pena grazie ad alcune attenuanti (come l'infermità mentale).

In Rete, ovviamente, ci si interroga sulla colpevolezza/innocenza di Annamaria, si pongono domande agli altri utenti, si cerca di capire un po' di più. Alcuni esempio? Su Yahoo Answer ad oggi sono 113 i quesiti posti dagli utenti riguardo a Cogne. In Rete, nei sondaggi, la Franzoni è giudicata colpevole (vedete qui, qui e qui) ma non si sa quanto sia forte l'influenza mediatica nell'esprimere il giudizio.

Quello di Cogne è un delitto mediatico, che riesce ad attirare l'attenzione del pubblico anche a cinque anni di distanza. Merito - anzi, colpa - dei salotti televisivi, come Porta a Porta. E in effetti, tutti gli utenti sono d'accordo: Vespa, per piacere, adesso basta!

In rete, nei sondaggi, la Franzoni è giudicata colpevole (vedete qui) ma non si sa quanto sia forte l'influenza mediatica nell'esprimere il giudizio

Intanto c'è anche chi crede che il delitto non sia mai esistito e che la morte di Samuele sia stata "naturale". E ci ha pure scritto un libro. Vedere per credere...

 
  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO