Organizzavano risse online: tre minorenni arrestati a Cremona

cremona baby gang risse pestaggi

Facevano parte del gruppo "Cremona Dissing", una baby gang che organizzava risse, pestaggi, rapine ed estorsioni ai danni di altri minorenni. Con questa accusa la polizia di Cremona ha arrestato tre ragazzini che organizzavano le proprie bravate via Internet e sempre tramite la Rete le celebravano dopo averle portate a termine. Dopo l’arresto, i tre minori sono stati portati in una comunità: sono ritenuti responsabili, tra l’altro, dell’aggressione avvenuta lo scorso 12 giugno durante una festa alla Società Canottieri Bissolati. Secondo quanto riferiscono le agenzie di stampa, altri quattro ragazzi, due minorenni e due maggiorenni, risultano essere indagati.

Gli agenti che hanno condotto le indagini hanno ricostruito la dinamica di quattro aggressioni scatenate prima, durante e dopo la festa di cui sopra. Prima, un ragazzo è stato circondato, aggredito e preso a schiaffi e pugni. Durante la festa, poi, un ragazzo è stato colpito con calci e pugni per aver fatto cadere una sedia. Un’altra persona, invece, è stata colpita alla nuca senza motivo. Alla fine del party, inoltre, tre ragazzi sono stati inseguiti e riempiti di botte.

Questi episodi sono stati tra l’altro pubblicati su Instagram da alcuni componenti del gruppo che si sono anche vantati di aver costretto l’organizzazione ad interrompere i festeggiamenti.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO