Roma, sei rapine in 30 minuti: caccia all'uomo

incidente alcamo morti due fratellini

È caccia all'uomo a Roma dopo che un rapinatore non ancora identificato è riuscito a mettere a segno ben sei rapine a mano armata nell'arco di appena mezz'ora.

Il primo colpo è stato compiuto alle 12.30 di lunedì 26 agosto in un supermercato di via Giacomo Bove, nel quartiere Ostiense, e altre cinque rapine sono state compiute in rapida successione nella stessa zone nell'arco dei successivi 30 minuti, tutte con lo stesso modus operandi.

L'uomo, che secondo le vittime avrebbe un chiaro accento romano, è entrato nei locali col volto coperto e, pistola alla mano, si è fatto consegnare l'incasso disponibile in quel momento, per poi darsi alla fuga a bordo di uno scooter. Dopo il supermercato Carrefour è stata la volta di una farmacia di via Ostiense e un supermercato Todis poco distante, poi una tabaccheria in via Antonio Cecchi e una farmacia di via Giovanni Branca.

Alle 13 l'ultimo colpo al supermercato Simply di piazza Santa Maria Liberatrice. Subito dopo l'uomo si è dato alla fuga col bottino, stimato dagli inquirenti in 3mila euro, ed è attualmente ricercato in tutta la città.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO