Assume droga mentre è in gita con gli studenti: sacerdote sospeso

Un sacerdote è stato sospeso dagli incarichi pastorali e costretto ad un percorso terapeutico e riabilitativo dopo che aveva assunto della droga mentre si trovava a Cremona come accompagnatore di un gruppo di studenti della scuola media Ollandini di Alassio, in provincia di Savona.

I fatti risalgono allo scorso giugno, ma solo oggi la notizia è stata diffusa e confermata da una nota del vescovo di Albenga-Imperia, Giacomo Borghetti, costretto ad intervenire pubblicamente per precisare che il sacerdote non ha avuto un'overdose.

Il religioso, ora temporaneamente sospeso, ha accusato un malore dopo aver assunto una non ben precisata sostanza stupefacente. Sono stati proprio gli studenti che aveva accompagnato in gita a prestargli soccorso.

Il vescovo ha precisato:

Il termine overdose ha un significato clinico ben preciso. Quella del malore è la versione più vicina alla verità. [...] Lui, comunque, mi sembra collaborativo, si è reso conto di aver commesso un errore. È come una persona che, saputo di aver contratto la polmonite, accetta di andare in ospedale, ed ora è convalescente.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO