Rubato il water d'oro di Cattelan: "America" era esposto nella dimora che fu di Churchill (FOTO)

Colpo grosso al Blenheim Palace, nella contea di Oxford, dove è stato rubato "America", il water d’oro 18 carati dell'artista italiano Maurizio Cattelan. Il furto sarebbe avvenuto nelle prime ore del mattino di oggi, secondo la Cnn verso le 4.50. I ladri avrebbero usato due mezzi per arrivare e fuggire. Da quel che si apprende c’è stato già un arresto. La polizia ha fermato un 66enne che sarebbe legato al furto ma la scultura non è stata recuperata, almeno per ora.

L'opera trafugata si trovava nel palazzo in cui nacque Winston Churchill. Il water d’oro di Cattelan era esposto nell’ambito di una mostra intitolata "La vittoria non è un’opzione", aperta giovedì scorso. America sarebbe dovuto restare lì fino al 27 ottobre, nel palazzo che è patrimonio dell’umanità. Il water d'oro era stato istallato e funzionava regolarmente come toilette, quindi una volta asportato ha costretto alla chiusura del museo, perché alcuni locali si sono allagati.

L’opera era stata esposta per la prima volta al museo Guggenheim di New York tre anni fa. Il direttore del Museo aveva poi pensato di offrire la scultura a Donald Trump al posto di un dipinto di Van Gogh - "Paesaggio con neve" - che il presidente americano aveva chiesto in prestito. La Casa Bianca non ha mai risposto all’offerta.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO