Attentato in Afghanistan, 24 morti a un comizio del presidente Ghani


Ancora un’autobomba, ancora un sanguinoso attentato in Afghanistan, questa volta durante un comizio del presidente Ashraf Ghani, nella provincia settentrionale di Parwan. A provocare l’esplosione sarebbe stata una bomba che era stata nascosta in un'auto della polizia.

Il presidente, che sarebbe stato l’obiettivo dell'attentato, è rimasto illeso ha detto il suo portavoce Hamed Aziz, ma ci sono almeno 24 vittime e diversi feriti secondo l'agenzia Reuters che cita fonti ospedaliere.

Dieci giorni fa dopo un attentato a Kabul il presidente americano Donald Trump aveva annullato l’incontro "segreto" che era previsto a Camp David a cui avrebbero dovuto partecipare la fazione più disposta al dialogo dei talebani e il presidente Ghani.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO