Merano, neonato trovato morto in un cespuglio: arrestata la madre

Arresto madre neonato morto merano carabinieri

Una donna è stata fermata nelle scorse ore nell’ambito delle indagini sul neonato trovato morto da due turisti in una scarpata, dentro un cespuglio, ieri nel meranese. L'arrestata sarebbe la madre del piccolo.

Il neonato, trovato nella zona di Lana (Bolzano), aveva ancora il cordone ombelicale attaccato mentre la testa era avvolta in un panno. La donna fermata, di nazionalità romena, è accusata di omicidio aggravato e occultamento di cadavere.

"Nel corso della serata sono state sentite alcune persone informate sui fatti. Sono stati sottoposti a sequestro alcuni oggetti e indumenti nonché la stanza nella quale la cittadina rumena soggiornava per motivi di lavoro" hanno fatto sapere gli inquirenti in una nota.

Si attendono ora i risultati dell’autopsia disposta dalla procura di Bolzano sul corpo del neonato sul quale sarebbero stati riscontrati segni di violenza.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO