Arrestato a Fiumicino il Dottor Wagner, manager del narcotraffico socio di El Chapo Guzman


È stato arrestato in Italia all'aeroporto di Fiumicino il dottor Wagner, ritenuto broker del traffico di cocaina in America e socio di Joachim "El Chapo" Guzman, il super boss messicano a capo del sanguinario cartello di Sinaloa.

Ramon Cristobal Santoyo, questo il vero nome del dottor Wagner, secondo le accuse è uno degli organizzatori del trasferimento della droga dal Messico agli USA per conto proprio di El Chapo, condannato all’ergastolo negli USA e attualmente in un carcere di massima sicurezza (di livello supermax) del Colorado.

Appresa la notizia dell’arreso di Santoyo, gli Stati Uniti ne hanno immediatamente chiesto l’estradizione. La richiesta di processarlo in America (l’uomo è accusato di traffico di droga e riciclaggio) dovrà essere presa dal ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.

Sul capo di Santoyo pendeva dal 2016 un mandato d'arresto internazionale ma fino all’arresto nelle scorse ore l’uomo era diventato un fantasma. Il dottor Wagner è stato identificato e fermato dalle autorità italiane prima di imbarcarsi su un aereo diretto a Città del Messico, con scalo a Parigi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO