Panzironi, guru delle diete, multato dall'Antitrust per spot su integratori

Negli spot c'erano riferimenti a effetti terapeutici non dimostrati.

Panzironi multato

Adriano Panzironi, sempre al centro delle polemiche per le sue diete che promettono di arrivare fino a 120 anni d'età, è stato multato dall'Antitrust per reiterazione di pratiche commerciali scorrette. Tali pratiche erano già state vietate e sanzionate con un provvedimento del 13 settembre 2018.

Nel nuovo provvedimento del Garante si legge che Life 120 Italia ha continuato a diffondere de versioni dello spot pubblicitario del prodotto Orac Spice con riferimenti a non dimostrati effetti terapeutici delle sostanze contenute nell'integratore.

In particolare, nello spot venivano suggeriti effetti preventivi e terapeutici del prodotto che, essendo appunto un integratore, può solo avere l'effetto di "ottimizzare le funzioni fisiologiche che sono già nei limiti della normalità".

La sanzione comminata a Life 120 Italia è di 250mila euro. Punite anche Welcome Time Elevator e Teleuniverso. Punito anche il fatto che nel corso della rubrica "Panzironi venga a pranzo da noi" in una puntata di una trasmissione andata in onda il 5 marzo 2019 su Teleuniverso, è stata fatta della pubblicità occulta, perché "in un dialogo apparentemente casuale tra il signor Panzironi e un membro della famiglia ospitante venivano decantati i benefici dell'integrazione 'Life 120', sollecitandone implicitamente l'acquisto, in un contesto inidoneo a rivelare l'effettivo scopo pubblicitario della comunicazione".

La pubblicità occulta era già stata censurata con il provvedimento del 13 settembre 2018, ora, per la reiterazione di questa pratica, a Welcome Time Elevator, Life 120 Italia, Teleuniverso e Adriano Panzironi sono state comminate sanzioni di 40mila euro complessivi.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO