Milano: 38enne abusa per anni della nipote

milano violenza sessuale nipote

Un 38enne è stato arrestato a Sesto San Giovanni (Milano) con l’accusa di aver abusato per anni della nipote che i genitori gli affidavano per andare a lavorare. Secondo quanto emerso dalle indagini, inoltre, l’uomo avrebbe costretto la ragazza al silenzio minacciando di abusare anche della sorella minore, qualora avesse raccontato quello che facevano ai genitori. Gli abusi sono iniziati nel 2013, quando la ragazza aveva solo 12 anni, e sono terminati solo a luglio scorso.

All’arresto si è giunti dopo un’accelerazione delle indagini negli ultimi giorni. Il 38enne, infatti, stava pianificando la partenza per le Filippine il prossimo 6-7 ottobre, probabilmente per sfuggire alla giustizia italiana. La ragazza vittima degli abusi ha raccontato tutto agli investigatori, non senza difficoltà, poiché durante i colloqui è parsa provata sia a livello fisico sia psicologico.

Per anni, infatti, oltre ad essere abusata, la ragazza è stata costretta ad assistere in prima persona a violenze da parte dello zio nei confronti di sua moglie. Una situazione di soggezione fisica e mentale durata per circa 6 anni e conclusasi ora con l’arresto dello zio aguzzino. L’uomo, rintracciato in provincia di Como, è stato trasferito in carcere ed è ora a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO