Video, i poliziotti uccisi a Trieste: "Dormite tranquilli, ci siamo noi". Il Gip sul killer: "Non risulta un malato psichico"

Un video dei due giovani agenti uccisi avevano girato all'inizio di un turno di notte.

Ha fatto il giro del web il video pubblicato dalla Polizia su Twitter e che ha per protagonisti Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, i due agenti di 31 e 34 anni che sono stati ucciso venerdì 4 ottobre 2019 nella Questura di Trieste da un delinquente di origine dominicana.

Il breve video era stato girato all'inizio di uno dei pattugliamenti notturni che i due agenti facevano insieme. In sottofondo c'è la canzone di Alan Sorrenti "Figli delle Stelle", perché così si sentivano i due poliziotti quando facevano il turno di notte.

Matteo e Pierluigi nel video dicono:

"C'è la Volante 2 questa notte, è tutto a posto. Come sempre si inizia...figli delle stelle. Speriamo bene... e niente, buona notte!"

La polizia, condividendo il video, ha scritto:

"Poliziotti, grandi amici, insieme per la sicurezza e la serenità dei cittadini di Trieste. Un'eredità di entusiasmo e responsabilità. Matteo e Pierluigi, voi ci sarete per sempre"

Intanto il giudice per le indagini preliminari nel decreto di fermo di Alejandro Stephan Meran, l'uomo che ha ucciso i due agenti, ha scritto che l'assassino ha mostrato "lucidità" portando avanti l'aggressione e che non ci sono riscontri oggettivi di una sua possibile malattia psichica.

Poliziotti uccisi a Trieste in un video della polizia

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO