Asti: esplode ordigno nei pressi del tribunale, minacce a magistrati

asti tribunale ordigno

Una bomba rudimentale è esplosa nella notte tra domenica e lunedì vicino ad un ingresso secondario del Tribunale di Asti. Secondo quanto riferiscono le agenzie di stampa, l’esplosione ha provocato danni all’ingresso della palazzina sita nei pressi dell’archivio di Stato, ma per fortuna non è rimasto ferito. Gli investigatori ritengono che l’intimidazione avesse come obiettivo quattro magistrati astigiani. La conferma giungerebbe anche dalla presenza di un cartello ritrovato nelle vicinanze sul quale vi era scritto: "Vi faremo morire tutti".

La bomba carta è stata posizionata da ignoti vicino ad un ingresso secondario del Tribunale di Asti, dove non sono presenti telecamere di sorveglianza che potrebbero fornire elementi utili alle indagini. Dell’esplosione rimangono soltanto frammenti di plastica, un pezzo di stagnola dell’esplosivo e una mattonella rotta della pavimentazione. Le indagini per far luce sull’accaduto sono in salita.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO