Arabia Saudita, esplosione su petroliera iraniana: "Colpita da due missili"

missile su petroliera arabia saudita -02.jpg

Una esplosione si sarebbe verificata nelle scorse ore su una petroliera iraniana al largo delle coste dell’Arabia Saudita, a circa 20 chilometri dal porto di Gedda.

Secondo fonti anonime saudite, citate dall’agenzia di Stato Isna, la petroliera, che fa parte della compagnia petrolifera nazionale di Teheran, sarebbe stata oggetto di "un attacco terroristico", potrebbe infatti essere stata colpita da missili.

La nave in seguito all’esplosione ha subito danni e ci sarebbe fuoriuscita di petrolio nel Mar Rosso. Nessuna conseguenza per l’equipaggio stando alle prime notizie.

Le esplosioni sulla nave "Sabity", a 110 km dalla costa, sarebbero state due e "probabilmente provocate da missili" secondo l'Agenzia Mehr. Il ministero del Petrolio iraniano conferma: due i missili che hanno raggiunto la petroliera. "Fortunatamente tutti i membri dell'equipaggio sono salvi e stanno bene e la nave è in condizioni stabili" riferisce l’agenzia Irna secondo cui i danni alla nave sono lievi e"l'equipaggio sta lavorando per tenerli sotto controllo".

"Le cause dell'incidente sono attualmente sotto inchiesta da parte di esperti" spiegano ancora fonti iraniane senza fornire altri dettagli sul presunto attacco con missili.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO