Londra, 39 cadaveri rinvenuti in un container. Arrestato un 25enne (VIDEO)


Choc in Inghilterra dove 39 cadaveri sono stati rinvenuti la scorsa notte in un container a est di Londra, come riferisce la BBC. Tra i corpi, trovati in una zona industriale nell’Essex (il Waterglade Industrial Park di Eastern Avenue, a Grays), c’è anche quello di un adolescente.

Un autista di tir di 25 anni nordirlandese è stato arrestato e sarebbe accusato di omicidio. L’uomo: "rimane sotto custodia della polizia mentre le nostre indagini continuano", hanno spiegato le autorità. Secondo la polizia inglese quelle 39 persone erano migranti arrivati sabato scorso dalla Bulgaria a Holyhead, città portuale gallese. La macabra scoperta è stata fatta dal personale di un’ambulanza che poco prima dell’1.40 ha allertato la polizia.

Il premier inglese Boris Johnson si è detto sconvolto dalla vicenda: "Sono scioccato. Ricevo aggiornamenti regolari. Il mio pensiero va a coloro che hanno perso la vita. Il Ministero degli Interni lavorerà a stretto contatto con la polizia dell'Essex mentre stabiliamo esattamente cosa è successo".

Nessuno è sopravvissuto. Il vice capo della polizia Pippa Mills ha chiarito che identificare le vittime "rimane la nostra priorità numero uno" facendo appello a chiunque avesse informazioni sul percorso del camion, o fosse a conoscenza del viaggio, di mettersi in contatto con le autorità.

Anche il premier irlandese Leo Varadkar ha parlato di "tragedia umana", aggiungendo che ci saranno indagini per stabilire se il camion sia passato attraverso l’Irlanda.

39 corpi in camion londra essex

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO