Abusi in famiglia a Milano: 14enne denuncia il compagno della madre

detenzione ingiusta niente indennizzo brescia

Un uomo di 44 anni residente a Milano è stato arrestato oggi con le pesanti accuse di maltrattamenti, violenza, lesioni e atti sessuali su minori. A denunciare l'uomo è stata la figlia 14enne della sua compagna, che solo ora è riuscita a trovare il coraggio di raccontare alle autorità quello che lei e sua madre erano costretta a subire da circa due anni.

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine per reati legati allo spaccio di droga, era finito a processo nel 2018 per maltrattamenti e lesioni, ma tutto si era concluso con l'assoluzione per via della reticenza a testimoniare da parte della sua compagna, madre della minorenne.

Quel processo, stando a quanto si apprende in queste ore, non era servito a cambiare le cose. Subito dopo l'assoluzione l'uomo aveva ripreso a maltrattare e picchiare la sua compagna e i suoi figli piccoli ed aveva anche iniziato a molestare la figlia ancora minorenne.

Due settimane fa l'ultima aggressione, quella che aveva finalmente spinto la compagna 41enne, che nel giugno scorso aveva dato alla luce un altro bimbo, a denunciare il tutto. È stata la figlia 14enne, però, a fornire agli inquirenti un quadro dettagliato degli abusi e delle violenze subite in famiglia.

Vista la gravità dei racconti, le autorità hanno disposto l'arresto immediato dell'uomo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO