Loranzè, torna tardi dalla discoteca, muore restando impigliata nel cancello di casa

È successo a una ragazza di 18 anni.

Loranzè - 18enne muore impigliata nel cancello

Questa notte a Loranzè, un comune di poco più di mille abitanti nella città metropolitana di Torino, una ragazza di 18 anni è rimasta vittima di una morte assurda. L'ha trovata sua sorella, questa mattina, ai piedi del cancello della villetta di famiglia in via Canton Prelle.

A quanto pare la giovanissima, di ritorno dalla discoteca, si è accorta di aver dimenticato le chiavi di casa, ma, per non svegliare i famigliari, invece di suonare o chiamare per farsi aprire, ha provato a scavalcare il cancello, ma è rimasta impigliata con i vestiti, in particolare con il collo del maglioncino. Non è riuscita a liberarsi ed è morta soffocata. La sorella se ne è accorta stamattina, mentre stava uscendo e ha chiamato il 118, ma ormai non c'era più nulla da fare. I carabinieri e il medico legale stanno conducendo tutti gli accertamenti del caso per fare luce sulla dinamica che ha portato alla morte della giovane.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO