Pisa: ragazzo travolto e ucciso da treno, distratto dalla musica in cuffia?

pisa ragazzo ucciso treno

Un ragazzo di 20 anni è morto dopo essere stato travolto tra un treno sulla linea ferroviaria Pisa-Lucca, nei pressi della stazione di Pisa San Rossore. Secondo la ricostruzione maggiormente accreditata l’incidente è avvenuto all’alba, ma il cadavere del 20enne è stato trovato solo qualche ora più tardi. La vittima sembra stesse attraversando i binari vicino un passaggio a livello ed indossava le cuffiette per ascoltare la musica. Sarebbe stato proprio questo ad impedirgli di accorgersi del convoglio che stava sopraggiungendo.

In seguito all’incidente, la linea Pisa-Lucca è stata interrotta a partire dalle 9:40, affinché le forze dell’ordine potessero fare i rilievi del caso. Le indagini sono condotte dalla polfer di Pisa, i cui uomini sono coadiuvati dalla polizia scientifica. L’incidente sarebbe avvenuto tra le 5 e le 6 del mattino e a travolgere il povero ragazzo sarebbe stato un treno merci, il cui manovratore non si sarebbe accorto di nulla, sia per il rumore del convoglio sia per il buio. Si esclude al momento l’ipotesi di suicidio, mentre si propende sull’atto di imprudenza da parte del ragazzo, distratto appunto dalla musica.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO