Ancona, trovato in mare il cadavere di una ragazza irlandese

Nella notte ad Ancona i vigili del fuoco e una motovedetta della Guardia Costiera hanno recuperato in mare, davanti al cantiere ex Isa Yacht, il corpo senza vita di una ragazza irlandese di 30 anni. La giovane faceva parte dell'equipaggio di uno yacht di 52 metri battente bandiera delle Isole Cayman, che da circa 20 giorni si trova ormeggiato presso il cantiere navale della Palumbo Superyachts per dei lavori di manutenzione.

Al momento non sono chiare le cause del decesso, sul quale stanno indagando la polizia scientifica e la Capitaneria di Porto. La giovane aveva trascorso la serata nel porticciolo turistico insieme agli altri membri dell'equipaggio, rientrando prima degli altri alla base. Quando i colleghi sono ritornati allo yacht per riposare hanno trovato la borsa della ragazza sulla scaletta.

Il medico legale eseguirà gli accertamenti del caso per escludere la presenza di segni di violenza. Al momento l'ipotesi più probabile è che si sia trattato di un fatale incidente; la ragazza potrebbe essere inciampata e quindi precipitata in mare.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO