Firenze, romeno ubriaco prova a dare fuoco alla compagna, lei riesce a fuggire

La donna viveva in un capannone abbandonato. La polizia lo ha arrestato.

Afragola violenza

Anche nella Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne arrivano, purtroppo, notizie di maltrattamenti e tentati femminicidi. Ieri pomeriggio a Firenze, in via Pistoiese, un 47enne romeno ubriaco ha provato a dare fuoco alla sua compagna. I due hanno litigato nel capannone abbandonato in cui vivevano e l'uomo avrebbe spinto la donna a terra e avrebbe cosparso i suoi vestiti di liquido infiammabile, usando ben quattro bussolotti di solvente e con un accendino la minacciava di darle fuoco.

Per fortuna la donna è riuscita a fuggire e ha chiesto aiuto per strada. La polizia ha rintracciato l'uomo e l'ha arrestato con l'accusa di tentate lesioni aggravate, ma probabilmente potrebbero esserci anche gli estremi per tentato omicidio. Nel capannone gli agenti hanno trovato i flaconi di solvente svuotati e una pozza di liquido infiammabile.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO