Capo d'Orlando, crolla controsoffitto in un asilo nido: quattro feriti

Il crollo è avvenuto in cucina, nessun bambino coinvolto.

Crollo soffitto in asilo nido Capo d'Orlando

A Capo d'Orlando, in provincia di Messina, oggi, verso mezzogiorno, è crollato il controsoffito nella cucina di un asilo nido, ferendo quattro persone, le cuoche che stavano preparando il pranzo per i bambini. Una di loro si è ferita in modo piuttosto grave, perché i calcinacci le sono caduti in testa, mentre le altre tre hanno ferite lievi. Nessuno dei bambini è rimasto coinvolto nell'incidente, i bambini sono tutti figli di impiegati comunali. La maggior parte di loro sono stati subito portati via dai genitori, gli altri sono stati trasferitine plesso del palazzo municipale Satellite.

Ora l'area della cucina è stata posta sotto sequestro ed è in corso un'indagine, infatti sul posto sono arrivati il magistrato, la polizia e i carabinieri. A quanto pare, nell'edificio erano stati svolti dei lavori di ristrutturazione due anni fa, ma non nella cucina, dove oggi si è verificato il crollo. La notizia è stata commentata dal portavoce locale del MoVimento 5 Stelle Antonella Papiro, che ha scritto su Facebook:

"Al di là di ogni valutazione in merito all’entità dell’incidente, in questo momento è importante lo stato di salute delle quattro lavoratrici ferite, alle quali auguro di cuore di rimettersi presto. È un sollievo sapere che nessun bambino è rimasto coinvolto, ma mi preoccupa pensare che avrebbe potuto non essere così. È importante che a questo episodio seguano azioni concrete di monitoraggio di ogni struttura, per garantire la massima sicurezza a tutti i bambini, i ragazzi, gli insegnanti e gli impiegati di ogni istituto scolastico. In tal senso sarà mia premura accertarmi che ciò avvenga. Perché episodi di questo tipo non debbano verificarsi mai più"

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO