Valanghe sulle Alpi, due incidenti mortali in poche ore

Due incidenti mortali si sono verificati oggi nel giro di poche ore, uno sulle Alpi piemontesi e l'altro in Alto Adige. Il primo dei due incidenti è avvenuto ad Alagna (Vercelli), dove un giovane snowboardista è stato travolto da una slavina vicino al Passo della Civera. Il soccorso alpino si è attivato immediatamente, riuscendo a recuperare il giovane dopo un'ora di ricerche; in questo caso, purtroppo, si è rivelato inutile il trasferimento presso l'ospedale di Borgosesia.

Il secondo incidente ha invece avuto luogo sull'Alpe di Siusi, nei pressi della stazione a monte dell'impianto Goldknopf-Bahn, ed ha coinvolto un'escursionista altoatesina. Anche in questo caso l'intervento dei soccorritori si è rivelato vano, perché la donna è stata trovata già priva di vita. Un'altra valanga, sempre in Trentino, aveva travolto ieri un escursionista in val d'Ultimo, ma questo è fortunatamente riuscito a salvarsi grazie all'intervento del soccorso alpino.

Incidente mortale solo sfiorato, sempre nella giornata di oggi, in Veneto, a Cortina d'Ampezzo. In questo caso due sciatori sono stati travolti dalla neve mentre erano impegnati in un fuoripista; uno dei due è riuscito a riemergere da solo dal manto nevoso, traendo in salvo anche il secondo che ha riportato una frattura ad una gamba.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO