Roma, soldatessa si toglie la vita nei bagni della stazione metro Flaminio

Una soldatessa di 30 anni, in servizio nel reparto Genio di Piacenza e dall'estate scorsa impegnata a Roma nell'operazione Strade Sicure, si è tolta la vita questa mattina nei bagni della stazione Flaminio della metro di Roma.

La giovane, stando a quanto riferito, si è sparata al petto con la pistola d'ordinanza, lasciando sul posto una lunga lettera di 15 pagine per spiegare le motivazioni del suo gesto.

I contenuti della lettera non sono stati diffusi alla stampa, ma sono oggetto di indagini da parte della Procura di Roma, che ha prontamente aperto un fascicolo ipotizzando il reato di istigazione al suicidio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO