Ravenna, strangola la moglie durante una lite. Arrestato il marito

Ancora un femminicidio, stavolta compiuto in provincia di Ravenna. Una donna di 31 anni, Elisa Bravi, è stata strangolata in casa dal marito Riccardo Pondi al termine di una lite scoppiata per motivi ancora da chiarire.

L'omicidio è avvenuto intorno all'1 di ieri a Glorie di Bagnacavallo, nell'abitazione in cui la coppia viveva insieme alle due figlie di 4 e 6 anni, ora affidate ai nonni e seguiti dai servizi sociali in questo delicato momento.

È stato proprio l'uomo, prossimo ad entrare nei Vigili del Fuoco dopo aver vinto il concorso, a lanciare l'allarme subito dopo l'omicidio. All'arrivo dei soccorsi la donna era già morta e il marito è stato condotto in caserma per essere interrogato.

La confessione è arrivata in mattinata, dopo ore di interrogatorio, e con essa è scattato l'arresto con l'accusa di omicidio volontario aggravato.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO