Allerta meteo rossa oggi in Liguria (VIDEO) | Previsioni weekend in tutta Italia


È allerta meteo rossa in Liguria per la giornata di oggi a causa di una perturbazione "molto violenta" attesa a partire dalle 8 del mattino. La A6 tra Savona e Altare è stata interdetta al traffico.

Le scuole della regione e i porti di Genova e Savona sono stati chiusi, i sindacati avevano indetto uno sciopero relativo alla sicurezza dei lavoratori per il forte maltempo previsto. Fermi anche i lavori del nuovo viadotto Polcevera.

Ma il maltempo imperversa anche in altre regioni d’Italia, soprattutto al centro-nord con allerta arancione in Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna e allerta gialla in Friuli Venezia Giulia, Umbria, Toscana, Sardegna, Lazio e Campania.

In particolare in Lombardia c’è allarme per il rischio d'esondazione dei fiumi Seveso e Lambro che sono monitorati dai tecnici del comune.

Meteo 21-22 dicembre. Acqua alta a Venezia

Non andrà molto meglio durante il weekend perché come spiega IlMeteo.it "l'Italia verrà interessata da un doppio vortice perturbato" con "burrasche di vento, nubifragi" e il "ritorno del fenomeno dell'acqua alta a Venezia".

Domani "una vasta area di bassa pressione, in discesa dal Nord Atlantico, si avvicinerà pericolosamente all'Italia dando il via all'ennesima ondata di maltempo". Prevista "un'onda di marea fino a 140 cm nella laguna di Venezia, con conseguente acqua alta e disagi su buona parte della città" a partire dalle prime luci del giorno.

Peggioramenti della situazione sono previsti sulle zone tirreniche come in Sardegna e c’è il rischio di nubifragi specialmente su Lazio, Campania e Calabria. Possibili grandinate a Roma e Napoli, per precipitazioni che scenderanno fino a raggiungere le altre regioni meridionali. Dal pomeriggio sono attesi miglioramenti, ma sarà una breve tregua.

Per domenica, aggiungono gli esperti, è atteso infatti "un secondo vortice, sempre legato alla vasta depressione atlantica" con "forte maltempo su buona parte dell'Italia. Il vortice si approfondirà ulteriormente, sprigionando tutta la sua energia: le Regioni più a rischio saranno nuovamente quelle tirreniche, dove sono previste precipitazioni molto abbondanti e insistenti" soprattutto "su Toscana, Umbria, Lazio, Campania e Calabria".

Previsioni meteo 21 22 dicembre 2019

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO