Milano, indagate due maestre e una bidella per il bimbo morto cadendo dalle scale a scuola

Le tre donne sono accusate di omicidio colposo per omessa vigilanza.

Bambino caduto da scale a Milano

Per la morte del piccolo Leonardo avvenuta lo scorso 22 ottobre dopo che, il 18 ottobre 2019, è caduto nella tromba delle scale della sua scuola, la Giovanni Battista Pirelli di Milano, sono ora indagate due maestre e una bidella con l'accusa di omicidio colposo per omessa vigilanza.

Gli inquirenti hanno ricostruito la dinamica dell'incidente che ha portato alla caduta di Leonardo e che si è poi rivelata fatale. Il bambino, mentre tornava in classe dopo essere stato in bagno, ha sentito delle voci nella tromba delle scale, ha visto che c'era una sedia da ufficio, con le rotelle, incustodita, l'ha presa e l'ha usata per guardare meglio di sotto, ma si è sporto troppo, ha perso l'equilibrio ed è caduto.

È stato dimostrato che senza quella sedia Leonardo non sarebbe potuto cadere, non avrebbe potuto raggiungere da solo il parapetto, alto un metro e 2 centimetri. Per il resto l'istituto scolastico è risultato completamente a norma, rispetta tutti i parametri di sicurezza. Il problema, dunque, è stata la sedia incustodita e la mancata vigilanza.

Le due maestre, quando sono state interrogate dal magistrato, hanno detto di aver dato al bambino il permesso di uscire dall'aula perché erano certe che nel corridoio ci fosse una bidella a vigilare. La bidella, da parte sua, ha detto di aver visto il bambino entrare in bagno e di avergli detto di tornare subito in classe perché in quel momento lei era impegnata con altri alunni. Ma proprio lungo il tragitto dal bagno all'aula Leonardo si è affacciato nella tromba delle scale ed è caduto.

Gli inquirenti, per svolgere al meglio tutti gli accertamenti, hanno usato un fantoccio di altezza e peso uguali a Leonardo, che non aveva ancora compiuto sei anni d'età. Proprio dalle simulazioni è emersa la vera dinamica dell'incidente con il ruolo fondamentale della sedia da ufficio.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO