Roma: due autisti di bus drogati al primo giorno di lavoro, Atac li licenzia in tronco

autisti-atac-drogati-roma-

Al loro primo giorno di lavoro due autisti Atac si sono presentati al volante sotto l'effetto di stupefacenti, rischiando di mettere in pericolo l’incolumità dei passeggeri. Il risultato è che i due sono stati licenziati in tronco dall’azienda dei trasporti pubblici della capitale. Il fatto risale a un paio di giorni fa e a parlarne è Il Messaggero.

Tra l’altro uno dei due autisti beccato sotto l'effetto di droga aveva già omesso i suoi precedenti penali all’azienda che, una volta venuta a conoscenza della sua fedina, aveva deciso di assumerlo ugualmente anche se non aveva dichiarato i suoi trascorsi con la giustizia in sede di domanda di partecipazione alla selezione pubblica, come prevedeva il bando di concorso.

I due neo assunti sono incappati in uno dei controlli a sorpresa contro alcol e droga da parte degli ispettori Atac. E non si tratta certo dei primi. Nel biennio 2018-2019 i controlli, quotidiani e senza preavviso, eseguiti dagli ispettori anti droga della municipalizzata sono stati qualcosa come 6.000 per 17 autisti licenziati perché risultati positivi ad hashish, marijuana e cocaina.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO