Padova, bimbo di 5 mesi in fin di vita. La madre: "L'ho scosso troppo forte"

culla

È ormai in fin di vita il bimbo di 5 mesi ricoverato da sabato scorso nel reparto di terapia intensiva di pediatria dell'ospedale di Padova, al punto che i medici hanno chiesto l'intervento della commissione per dichiarare la morte cerebrale.

La madre del bimbo, una ragazza vicentina di 29 anni, ha riferito ai sanitari del 118 che hanno prestato i primi soccorsi di aver scosso troppo forte il piccolo dopo non essere riuscita a farlo dormire per ore. Il bimbo, però, ha smesso di respirare ed è stato prontamente trasportato in ospedale.

Col passare dei giorni, però, le condizioni del bimbo non sono migliorate e, mentre si attendono le procedure per la morte cerebrale, la 29enne è stata iscritta nel registro degli indagati con l'accusa di lesioni gravissime.

Sarebbe stata proprio lei a riferire al magistrato incaricato di seguire la vicenda di aver cullato il bimbo troppo forte. Venerdì prossimo due esperti incaricati dalla Procura di Padova effettueranno un accertamento al fine di verificare se ci si trovi davanti ad un caso di "sindrome del bambino scosso" che, in bimbi così piccoli può provare danni neurologici e cerebrali irreversibili.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO