Servigliano, incendio in una abitazione: morta una bimba di 7 anni. Salve la madre e la sorellina

La donna è riuscita a portare in salvo solo la figlia minore.

Incendio nel Fermano

A Servigliano, in provincia di Fermo, nelle Marche, una bambina di circa 7 anni è morta a causa di un incendio nell’abitazione in cui viveva con la madre e la sorellina più piccola. Si tratta di una famiglia dell’Est Europa che vive in una palazzina di due piani a Borgo Leopardi, all’ingresso di Servigliano.

È successo tutto intorno alle 3 di notte, quando la madre si è svegliata a causa dell’odore acre del fumo che già avvolgeva la sua abitazione. Ha portato in salvo la figlia più piccola e ha provato a rientrare in casa per prendere la più grande, di circa 7 anni, ma non ci è riuscita. Sono intervenuti poi i Vigili del Fuoco di Amandola e Fermo, i carabinieri di Montegiorgio, la Croce Azzurra di Santa Vittoria in Mantenano, il 118.

Solo pompieri, con due autopompe, un’autoscala e una Campagnola, sono riusciti a raggiungere la bimba che era rimasta intrappolata nella casa che andava a fuoco, ma purtroppo per lei non c’era ormai più nulla da fare. Sul posto è arrivato anche il magistrato che si occuperà delle indagini. Per ora non è ancora chiaro come abbia avuto origine l’incendio. Intanto la madre e la figlia minore sono ricoverate presso l’ospedale di Fermo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO