Altopascio (Lucca), riceve lo sfratto e si dà fuoco: gravissimo 42enne

Un uomo di 42 anni è ricoverato in condizioni gravissime all'ospedale Cisanello di Pisa dopo essersi dato fuoco nella propria abitazione ad Altopascio, in provincia di Lucca, per aver ricevuto lo sfratto definitivo.

È accaduto nella tarda mattinata di oggi, dopo che all'uomo, un cittadino brasiliano di 42 anni, era stato notificato lo stratto in presenza di un ufficiale giudiziario. L'uomo, stando alla ricostruzione delle autorità, si è chiuso in casa ed ha appiccato il fuoco all'intera abitazione.

L'intero edificio è stato prontamente evacuato e i soccorsi sono entrati in azione. L'uomo, rimasto gravemente ustionato, è stato portato d'urgenza con l'elisoccorso all'ospedale Cisanello di Pisa, dove a tutt'ora è ricoverato in gravissime condizioni.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO