Prato: professore di sostegno licenziato perché disabile

prof disabile licenziato

Marco Di Domenico, un insegnante di sostegno di 33 anni, denuncia via Facebook di essere stato licenziato per via della sua disabilità. Una miopatia muscolare, secondo la commissione medica cui si è sottoposto, renderebbe insicuro il suo lavoro. Quando è stato visitato, il professore non avrebbe mai immaginato che l’esito dei controlli lo avrebbe dichiarato "perennemente inidoneo all'attività di sostegno nella scuola". Dal mese di settembre del 2019, Di Domenico aveva iniziato a lavorare in una scuola pubblica.

"L'inclusione - denuncia l’insegnante tramite il proprio profilo Facebook il 14 gennaio - è la riorganizzazione di un sistema, la sua ricombinazione per fare posto a tutti. E niente, il sistema non ce l'ha fatta: sono stato espulso da un posto che serve all'inclusione. Discriminato di fatto". In seguito all’esito della visita medica, il contratto in scadenza giugno 2020 con la scuola media Ivana Marcocci di Prato è stato interrotto a cavallo delle feste natalizie.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO