Inghilterra: aggredita perché lesbica. Lei pubblica le foto: "Aiutatemi a trovare i colpevoli"

Charlie Graham, ventenne, ha pubblicato le foto delle sue ferite.

Lesbica aggredita

A Sunderland, nel Nord dell'Inghilterra, una ragazza ventenne di nome Charlie Graham è stata aggredita cinque volte perché lesbica. Dopo la quinta aggressione non ce l'ha fatta più e ha pubblicato le foto delle sue evidenti ferite sui social, chiedendo aiuto per trovare gli aguzzini.

La prima a pubblicare le foto è stata sua madre, poi la stessa Charlie le ha condivise, cercando di tranquillizzare tutti e dicendo che, anche se sente molto dolore, si sta rimettendo. Poi ha spiegato che non è la prima volta che la riducono così, ma almeno la quinta e la polizia non crede che le cinque aggressioni siano tra loro correlate.

Adesso Charlie, che l'ultima volta è stata aggredita alle spalle, soffre di attacchi di panico e ha paura a uscire di casa, perché, ovviamente, teme di essere aggredita ancora e di essere ridotta ancora peggio. Inoltre è terrorizzata dall'idea che i suoi aggressori possano scoprire dove abita.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO