Lucca, incendio a Borgo a Mozzano: morta una 14enne. Poi la madre coinvolta in un incidente stradale

Il padre, nel tentativo di salvare la figlia, è rimasto ustionato a un braccio e a una gamba.

Incendio a Borgo a Mezzano - Lucca

A Borgo a Mozzano, in provincia di Lucca, una ragazzina di 14 anni ha perso la vita in un incendio divampato nella casa colonica in cui si trovava con il padre. Secondo le prime informazioni, sarebbe successo in località Socciglia intorno alle 2 del mattino. I vigili del fuoco, le forze dell’ordine e il 118 sono accorsi sul luogo dell’incendio e ora sono scattate le indagini per capire qual è stato il motivo per cui c’è stato il rogo.

A quanto pare la ragazzina era a casa con il padre, il quale poi per cercare di salvarla si è ustionato un braccio e una gamba ed è stato ricoverato all’ospedale San Luca di Lucca. Ma ad aggiungere un’altra nota dolente a un caso già drammatico c’è quello che è avvenuto alla madre della ragazzina.

Pare, infatti, che la donna non fosse in casa, ma, appena appresa la notizia, è salita in auto per precipitarsi dalla figlia, solo che è stata coinvolta in un incidente stradale, anche se non ha riportato gravi conseguenze. Tuttavia c’è stato bisogno di ricoverarla presso lo stesso ospedale in cui si trova il padre della figlia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO