Londra, uomo accoltella i passanti. La polizia lo uccide: "Era sotto sorveglianza attiva". Indagini per terrorismo

È successo a Streatham, nella periferia Sud della City.

Possibile atto di terrorismo a Londra

AGGIORNAMENTO - Sono tre e non due le persone rimaste ferite oggi nella zona sud di Londra, a Streatham. La polizia segue la pista del terrorismo di matrice islamica. L’identità dell’assalitore non è stata ancora resa nota, ma secondo quanto trapela si tratterebbe di un soggetto che era tenuto sotto "sorveglianza attiva" da parte delle autorità. A riferirlo è la Bbc che cita Scotland Yard. Non è nemmeno chiaro se l'uomo sia entrato in azione alla vista degli agenti o se questi siano intervenuti solo dopo l'accoltellamento delle persone rimaste ferite, una delle quali sarebbe in pericolo di vita.

Nel quartiere di Streatham, nella periferia sud di Londra, intorno alle ore 14 locali un uomo ha accoltellato due passanti, a caso, in una strada piena di bar e negozi. Secondo alcuni testimoni avrebbe anche avuto una cintura esplosiva, ma questo dettaglio non è stato confermato, né è stato chiarito se fosse una cintura vera o falsa.

La polizia è riuscita a intervenire tempestivamente e a sparare all'aggressore. Secondo quanto visto su alcuni video girati sui social network, l'uomo è stato dato subito per morto, perché lo si vede riverso a terra, immobile. Non sono state ancora rese note le sue generalità, ma la polizia ha poi confermato la sua morte. I feriti sono stati portati in ospedale, ma non si conoscono le loro condizioni, intanto la polizia ha cordonato tutta la zona dove è avvenuto il fatto.

La polizia ha già definitivo l'episodio di oggi un attacco terroristico, molto simile a quello avvenuto lo scorso novembre per mano di un uomo che aveva una finta veste esplosiva e aveva accoltellato a morte due persone e ferite altre tre prima di essere ucciso.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO