Torino: scritta antisemita e stella di David su un portone

stella davide portone torino

Una scritta antisemita (“Jude”) e una stella di David sono apparse sulla porta di un appartamento a Torino. Non è il primo episodio di questo genere nel capoluogo piemontese e stavolta l’obiettivo è diventato Marcello Segre, presidente dell'associazione Piemonte Cuore onlus, persona molto conosciuta nell’ambito del volontariato locale. L’accaduto è stato segnalato alle autorità dallo stesso Segre e la Digos ha avviato già le indagini del caso. "C'è rammarico per gesti che sviliscono il valore di una comunità civile come quella piemontese, da sempre inclusiva e lontana da derive antisemite", fa sapere il presidente dell’associazione Piemonte Cuore onlus.

Non è la prima volta, inoltre, in cui Marcello Segre diviene oggetto di episodi antisemiti: già 30 anni fa, quando ricopriva il ruolo di consigliere del quartiere centro si era verificato un fatto analogo. "Non mi piace accusare nessuno - aggiunge - la mia famiglia aiuta gli altri in tutti i modi. Questo è un bellissimo paese, Torino e il Piemonte sono posti inclusivi. Noi adulti abbiamo grande responsabilità, mancano dei modelli. Ecco perché vado nelle scuole. Bisogna raccontare la storia, soprattutto la storia recente. Ma non voglio far diventare la cosa un circo".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO