Coronavirus, Di Maio: "Pronto il volo per riportare Niccolò in Italia"

Il 17enne è rimasto bloccato in Cina per qualche linea di febbre.

Coronavirus aeroporto

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha annunciato che il volo per riportare in Italia, lo studente 17enne rimasto bloccato a Wuhan, è pronto. Il titolare della Farnesina, parlando con i giornalisti a Belgrado, ha detto:

"In queste ore sta per partire un aereo militare italiano per andare a prelevare Niccolò"

Secondo le ultime notizie, il ragazzo sta bene ed è risultato negativo al test del coronavirus. Si trova proprio a Wuhan, l'epicentro dell'epidemia, e non è riuscito a tornare prima a causa di qualche linea di febbre. È rimasto in Cina il 3 febbraio, quando altri 56 italiani sono tornati con un volo messo a disposizione dal ministero della Difesa. Neanche ieri è riuscito a salire sul volo diretto in Gran Bretagna con a bordo 200 europei, tra cui otto italiani. I genitori di Niccolò hanno detto di non essere particolarmente preoccupati.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO