Coronavirus Covid-19, ora sono 1115 i morti, ma i contagi rallentano

Per ora i casi accertati sono 45.183.

Coronavirus Covid-19 bilancio morti e contagiati 12 febbraio 2020

Ci sono buone e cattive notizie sul bilancio delle vittime e dei contagi da Covid-19, il nuovo coronavirus cui ieri l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha trovato un nome ufficiale. I decessi sono purtroppo saliti a 1115, mentre il numero di casi accertati è di 45.183, anche se si teme che possano essere di più e in ogni caso è un numero che sale. La notizia un po' più positiva è che sembra che i nuovi casi siano in costante rallentamento, dunque i contagi stanno diminuendo. Ieri il direttore generale dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus ha detto:

"Un virus può creare più sconvolgimenti politici economici e sociali di qualsiasi attacco terroristico. Il mondo si deve svegliare e considerare questo virus come il nemico numero uno"

E a Ginevra sono arrivati 400 scienziati da tutto il mondo per fare il punto sul Covid-19. Intanto in Cina in molti sono tornati a lavorare, anche a Wuhan, epicentro dell'epidemia, ma molti altri impianti hanno deciso di restare ancora chiusi, almeno fino a lunedì prossimo, ma più probabilmente anche di più. Tra questi ci sono noti marchi di automobili come Nissan, Toyota e Honda, che preferiscono tenere le fabbriche chiuse per paura dell'espansione del coronavirus.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO