Coronavirus, un morto in Francia: è il primo decesso fuori dall’Asia

Si tratta di un turista cinese di 80 anni.

Coronavirus Francia

La ministra della Salute francese Agnès Buzyn ha comunicato stamane che il paziente cinese di 80 anni affetto da coronavirus è deceduto. Si tratta del primo morto per il Covid-19 al di fuori dell’Asia e dunque è anche il primo in Europa. La ministra ha spiegato che l’80enne era un turista che proveniva proprio dalla provincia di Hubei, l’epicentro dell’epidemia del nuovo coronavirus. Era arrivato in Francia il 16 gennaio ed era stato poi ricoverato il 25 gennaio, messo in isolamento presso l’ospedale Bichat, nel XVIII arrondissement di Parigi.

Buzyn ha precisato che sono stati seguiti tutti i protocolli medico-sanitari, ma le condizioni dell’anziano sono peggiorate ed è stato ricoverato per diversi giorni in condizioni critiche e curato in terapia intensiva fino al momento del decesso.

Intanto, mentre in Cina i decessi sono ormai più di 1500, la preoccupazione aumenta soprattutto per i medici e tutti gli operatori sanitari che si stanno occupando di prestare cure ai pazienti affetti da coronavirus. Infatti finora ci sono stati già 1.760 contagi tra coloro che fanno parte del personale medico-sanitario e soltanto ieri ben sei medici sono morti a Wuhan, la città da cui tutto è partito.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO