Volo Alitalia Roma-New York costretto a fare tappa a Londra a causa di un passeggero "indisciplinato"

Un volo Alitalia decollato da Roma e diretto a New York è stato costretto ad effettuare un atterraggio imprevisto all'aeroporto Heathrow di Londra. La decisione è stata presa dal comandante del volo AZ698 a causa delle intemperanze di uno dei passeggeri a bordo. L'autorizzazione è stata richiesta circa un'ora prima dell'atterraggio effettuato nella capitale inglese, mentre l'aereo stava ancora sorvolando la Francia.

Subito dopo l'atterraggio a bordo sono saliti alcuni agenti di polizia per arrestare il passeggero, consentendo così all'aereo di ripartire alla volta di New York. La notizia è stata confermata da un portavoce dell'aeroporto londinese: "La polizia è stata chiamata al terminal 4 dell'aeroporto di Heathrow per un passeggero indisciplinato su volo da Roma verso gli Stati Uniti. L'uomo è stato fatto scendere dall'aereo quando è atterrato e arrestato sulla base dell'articolo 136 del Mental Health Act".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO