Coronavirus, Ricciardi (OMS): “Italia prima in Europa per numero di casi”

Il punto sui contagi in Lombardia e Veneto.

Coronavirus Italia primato in Europa

Walter Ricciardi, membro del Consiglio Esecutivo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, all’Ansa ha affermato:

“L’Italia si colloca, al momento, al primo posto tra i paesi europei per numero di contagi da nuovo Coronavirus SarsCoV2”

È dunque un preoccupante primato che il nostro Paese ha raggiunto negli ultimi due giorni con l’individuazione del focolaio in Lombardia e di nuovi casi in Veneto. La situazione si è aggravata poi con le notizie delle prime due morti per coronavirus.

Come è stato affermato oggi nel primo pomeriggio dal Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e dall’assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera, i casi di infezione secondaria ora nella regione sono 39, di cui 35 nella zona di Codogno, due a Cremona e due nel Pavese.

A questi si aggiungono poi i 12 casi in Veneto, che includono il 78enne morto ieri sera. Degli altri 11 contagiati, solo una persona non risiede nello stesso comune della vittima, ossia Vo’ Euganeo: è un 67enne di Mira, in provincia di Venezia, che è stato portato all’ospedale di Dolo a Padova la scorsa notte e ricoverato in rianimazione.

Proprio l’assessore Gallera ha messo in evidenza come lo scenario sia cambiato in sole 37 ore:

“Bisogna contenere il contagio e isolare le aree a rischio. Lo scenario italiano è cambiato nel corso di 37 ore. Stiamo recuperando tamponi e mascherine. Ieri è stata rinvenuta nel proprio domicilio una donna di 77 anni deceduta che aveva tutta una serie di sue patologie. A questa persona post mortem è stato fatto il tampone ed è risultato positivo, ma ad oggi non possiamo dire, visto che manca l’autopsia e altri esami, se è morta a causa del coronavirus o per altre situazioni”

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO