Truffa sul coronavirus, l’allarme della Croce Rossa

truffa coronavirus croce rossa

La Croce Rossa Italiana, Comitato di Casatenovo, mette in guardia su Facebook da una truffa ai danni degli anziani che qualcuno sta mettendo in atto approfittando dell’emergenza coronavirus. Alcuni anziani lombardi hanno ricevuto in questi giorni telefonate da presunti volontari della Croce Rossa che si offrono di effettuare il tampone per il coronavirus a domicilio. Ovviamente, si tratta di una bufala bella e buona, che ha solo lo scopo di farsi aprire le porte di casa da parte di persone indifese, per poi eventualmente derubarle.

Ecco il testo del post di allerta pubblicato dalla Croce Rossa: "Ci viene segnalato che alcuni anziani hanno ricevuto strane telefonate del tipo: 'Siamo della Croce Rossa, le veniamo a casa a fare il tampone per il coronavirus'. Non fidatevi di chi si presenta a domicilio per controlli. Non esistono medici che vengono a casa vostra per fare i tamponi - sottolinea la nota - Nel dubbio chiamate sempre le autorità per una verifica".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO