Bologna, morto in bici a 18 anni il pronipote di Romano Prodi

Il giovane Matteo si preparava alla Maturità e aveva già superato i test per entrare a Ingegneria.

Incidente Matteo Prodi pronipote di Romano

Un gravissimo lutto ha colpito la famiglia Prodi. Matteo, 18enne figlio di Giovanni e Mariangela, nipote di Vittorio e pronipote di Romano Prodi, è morto in un incidente in bicicletta a Bologna. Il ragazzo era stato ricoverato ieri pomeriggio dopo essere rimasto gravemente ferito in uno scontro con un 'auto all'angolo tra via di Barbiano e via degli Scalini.

Secondo le prime ricostruzioni, l'auto stava risalendo dalla città verso la zona collinare, mentre Matteo in bici procedeva nel senso opposto. Il ragazzo, nello scontro, è caduto per terra. È stato soccorso dai sanitari del 118 e ricoverato all'ospedale Maggiore, ma vi è giunto già in gravissime condizioni. Oggi, in tarda mattinata, è spirato. Ora la Polizia locale, che ha eseguito tutti i rilievi e ha sequestrato sia l'auto sia la bici, sta conducendo le dovute indagini per capire se ci sono gli estremi per omicidio stradale.

Matteo frequentava l'ultimo anno al Liceo Fermi ed era in procinto di ottenere la maturità scientifica. Nel frattempo aveva già superato i test per entrare alla Facoltà di Ingegneria. Suo nonno Vittorio è un noto politico, fisico e accademico, fratello del più celebre Romano Prodi, ex Presidente del Consiglio.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO