Coronavirus, Lufthansa riduce i voli per l'Italia

Dopo le statunitensi American Airlines e Delta, oggi è la compagnia aerea Lufthansa ad annunciare una riduzione della capacità dei voli per l'Italia a causa dell'epidemia di coronavirus COVID-19 che, dati alla mano, sembra aver colpito in modo importante il nostro Paese.

La riduzione dei voli operati da Lufthansa, che ha già sospeso tutti i collegamenti verso la Cina fino al 24 aprile e quelli verso Teheran fino al 30 aprile, riguarderà i voli verso Milano, Venezia, Roma, Torino, Verona, Bologna, Ancona e Pisa.

Allo stesso modo, però, verranno ridotte anche alcune tratte interne alla Germania, incluse quelle da Francoforte a Berlino e da Monaco a Berlino. Ad oggi la Germania ha ufficializzato 130 casi di persone colpite dal coronavirus.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO