Genova: dichiara di avere il coronavirus per evitare una multa, denunciata

coronavirus genova multa

Una donna di 59 anni è stata denunciata dalla polizia locale di Genova dopo essere passata con un rosso ad un semaforo: la signora ha dichiarato di essere contagiata da coronavirus nella speranza di evitare la multa. A quel punto, i poliziotti hanno provveduto a denunciarla per procurato allarme, sostituzione di persona e guida senza patente. Sì, perché tra le altre cose, la donna ha prima mostrato una patente scaduta agli agenti, poi ha dichiarato di avere la nuova a casa.

Dopo essere stata scortata fino alla propria abitazione, la signora ha cominciato a fingere di accusare febbre, mal di testa e altri malesseri, dichiarando di essere affetta da coronavirus. La polizia, dopo aver indossato la mascherina, hanno avvisato il 118 avviando la procedura d’emergenza. Il personale medico giunto sul posto non ha riscontrato nella donna né la febbre né il virus ed è stata quindi confermata la denuncia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO