Coronavirus, Costa Victoria a Civitavecchia: giovedì lo sbarco

costa victoria civitavecchia

La Costa Victoria è attraccata stamattina al porto di Civitavecchia: lo annuncia il sindaco Ernesto Tedesco, che però ha ribadito la sua posizione all’Ansa: "Io ho espresso il mio assoluto dissenso al ministro De Micheli, ma lei ha ritenuto di farla attraccare. Domani si procederà con le operazioni di sbarco che consentiranno ai passeggeri di salire su pullman che poi da sotto bordo li porteranno nei luoghi di destinazione, gli stranieri probabilmente a Fiumicino".

A bordo della nave da crociera ci sono 726 passeggeri di varie nazionalità e 776 membri dell’equipaggio. A bordo c’era una passeggerà in più, ma è stata fatta scendere a Creta perché risultata positiva al coronavirus. "Sulla nave - continua il sindaco di Civitavecchia - ci sono circa 1400 persone, molti passeggeri e molti membri equipaggio. Non so se lasceranno poi la nave in porto, questa competenza non spetta al sottoscritto ma alla capitaneria e al ministro stesso. Ci sono tante persone, non so se riusciranno subito entro domani a completare lo sbarco, serve una disponibilità di pullman".

La Costa Crociere, dal canto proprio, rassicura il primo cittadino Ernesto Tedesco: la compagnia ha disposto tutte le procedure sanitarie previste. "Al momento la situazione sanitaria a bordo non presenta altri casi sospetti, ma come ulteriore precauzione, a seguito dello sbarco di un'ospite argentina che è stato successivamente diagnosticata positiva al CoVid-19, la Compagnia - conclude la nota - ha introdotto a bordo tutte le misure precauzionali sanitarie previste e ha isolato gli ospiti nelle loro cabine".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO