Milano, fiamme al Palazzo di giustizia

Fiamme al Palazzo di giustizia di Milano. L’incendio sarebbe divampato in un archivio posto al settimo piano dell’edificio, l'ultimo. Sul posto sono arrivate 18 squadre dei vigili del fuoco che hanno spento le fiamme. Nessuno è rimasto ferito.

Ora si indaga sulle cause del rogo. Al Palagiustizia sono giunti anche i carabinieri, gli agenti della polizia locale e il capo del pool antiterrorismo, il pubblico ministero Alberto Nobili. L’incendio è scoppiato quando l'edificio era chiuso e ha distrutto la cancelleria centrale dei giudici per le indagini preliminari, secondo l’Ansa.

Nella prima settimana di marzo presso il tribunale di Milano, la cui attività procede a ranghi ridotti in base alle misure di contenimento dell’epidemia, c’era stato l'intervento straordinario di sanificazione dopo il terzo caso di coronavirus registrato tra i magistrati.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO